Trent’anni dalla strage di via D’Amelio, il ricordo del comune di Botricello e la partecipazione della sezione

La delegazione della sezione

La delegazione della sezione

Ieri, a Botricello, in occasione dei trent’anni dalla strage di via D’Amelio, si è tenuta la cerimonia di intitolazione, autorizzata dalla Prefettura di Catanzaro, della piazzetta adiacente Piazza De Riso all’Agente della Polizia di Stato Emanuela Loi, fra le prime donne poliziotto incaricate in Italia al servizio scorte e prima agente donna della Polizia di Stato ad essere uccisa in servizio, insignita anche della medaglia d’oro al valore civile.

seguire si è tenuta una fiaccolata che è partita dalla piazzetta “Emanuela Loi” per giungere al palazzo comunale, dove si trova una targa a ricordo del giudice Paolo Borsellino e della sua scorta. Dopo la deposizione di una corona di alloro, vi sono stati gli interventi istituzionali.

La manifestazione è stata promossa in collaborazione con i sindacati di Polizia Fsp Polizia di Stato e Siulp, il Nuovo Sindacato Carabinieri, l’associazione Fervicredo.
A parteciparvi è stata anche una delegazione della sezione ANC “G. Arruzzo”, che ha voluto condividere questo momento di alto valore simbolico e di ricordo, nella consapevolezza che la lotta alla criminalità organizzata è ancora una grande priorità del nostro Paese.
This entry was posted in News. Bookmark the permalink.

I commenti sono chiusi.